Crea sito

Facebook e la Privacy (assente): Gli amici suggeriti sconosciuti (non del tutto)

4 Comments

La noia porta anche a questo, mi sono reiscritto a facebook solo per vedere cosa era cambiato;
Premessa
sono passati gia 3 anni da quando mi sono cancellato da facebook definitivamente, ho cancellato le foto 1 per volta, i gruppi 1 per volta, gli amici 1 per volta e poi  ho cancellato l’account.
Ieri non avendo nulla da fare, ho creato un account con nomiativo fasullo:
Sono andato su Mail.com ho creato una mail con tanto di dati: anno di nascita, domanda segreta ecc
[email protected] (ovviamente non è questa la mail)
mi sono iscritto su Facebook
Nome: Tizio (il nome è un altro, ma comunque lo stesso dell email)
Cognome: cognome (idem sopra)
password: ooooooooo
perfetto ” ti deve arrivare l’email di conferma al indirizio [email protected]
mando 5-6 email e questa email non vuole arrivar, penso << sarà che ho il browser in incognito mode, riavviamo>>
entro in facebook e metto email (non era stata confermata ndr) e password
“OMG sei un BOT 11!!!11! GOMBLODOOOOOO”
“inserisci la frase dello scarabocchio qua sotto (aka captcha)”
fatto
“inserisci il numero di telefono cosi noi sappiamo che sei umano( o sei un bot con un cellulare in tasca)”
fatto
“beccati l’sms e scrivi il codice”
fatto
ok adesso sono su facebook
nel frattempo mi arriva l’email di conferma su [email protected], clicco il link.
tutto apposto  adesso sono ufficialmente Tizio Cognome anche su facebook!
Sorge un problema IL SUGGERIMENTO DEGLI AMICI.
Mi cade subito l’occhio li, dove facebook da il meglio di se, mostrandoti chi conosci, ed è li il problema
all’utente Tizio Cognome vengono suggeriti come possibili amici, i miei amici!
Primo della lista il mio miglior amico, subito dopo , vecchi compagni di scuola, e amici vari.
L’unica motivazione che riesco a trovare è IL NUMERO DI TELEFONO, a quanto ho capito, facebook ha conservato tutti gli amici da lui collegati al numero di telefono, che io ho riutilizzato per il finto account. E ce li ha conservati da 3 anni!
Quindi spulcio le faq di facebook e l’unica cosa simile a cio che cerco è:
Facebook non rivela gli indirizzi e-mail dei contatti che importi, ma possiamo archiviarli e utilizzarli per suggerirti amici in futuro. Se non ti registri su Facebook, non salviamo i contatti che hai importato.
quella dei suggerimenti grazie all’email era scontata, ma ci apre uno scenario, facebook in pratica è autorizzato a conservare un tuo “profilo utente” dove alla tua email associera i tuoi amici, anche se ti cancelli in futuro (3 anni ad esempio) loro ripescano questo “profilo utente” e ti dicono guarda forse conosci Caio (e grazie al cazzo ero amico 3 anni fa).
La cosa che mi ha piu dato fastidio, è stata l’associazione Numero di telefono – “profilo utente”.
Non basta quanto siamo tracciati dai nostri smartphone? (vedi vicenda iphone, che tracciava a quali ponti si collegava, e vedi tutto quello che oggi google immagazzina su di noi)
La cosa bella è che non posso neanche dire:
“facebook mi sono iscritto sotto falso nome e so che conservate i miei dati”
potrei sentirmi dire:
“cooooosa? sotto falso nome! come ti permetti!”
mi aiutate a trovare in quale parte delle politiche di facebook loro si autorizzano a collegare a un numero di telefono degli amici?
piu specificatamente, 3 anni fa erano gia autorizzati, anche se mi sono cancellato e avevo cancellato ad 1 ad 1 gli amici prima?
buona discussione

Prison Break: La prigione di Sona

No Comments

 

Dopo aver visto l’intero telefilm composto da 4 stagioni più film finale, ho deciso di scrivere questo articolo su ciò che ho letto nel mio quotidiano girovagare per la rete su uno dei 2 penitenziari dove è stato rinchiuso Michael in Prison Break. La 3ª stagione di Prison break si svolge principalmente nel carcere di Sona (nome originale Penitenciaría Federal de Sona).

Vita a sona:

Sona è un posto orrendo, considerato il peggiore carcere al mondo, infatti la legge si ferma fuori dalle mura del penitenziario, chi entra a sona non ne esce più. Il carcere è autogestito dagli stessi detenuti da quando dopo una rivolta le guardie sono state cacciate,fra gli altri problemi c’è il razionamento del cibo e dell’acqua (che è causa di rivolte).

Il capo interno di Sona è Lechero un afroamericano che controlla e governa il penitenziario mentre gestisce da dentro anche i suoi loschi affari, aiutato da guardie corrotte. Come tutti i leader ha i suoi vizi (prostitute in cella, riserve di rum) ed ha una condizionee nettamente migliore rispetto a tutti gli altri detenuti, che comunque per la magiorparte della stagione resteranno ai suoi comandi, duri e violenti ma che comunque riescono a mantenere l’ordine in un posto dove non c’è legge.

A Sona c’è un solo modo per risolvere i problemi: la zampa di pollo

A Sona c’è un solo modo per risolvere i problemi: la zampa di pollo, se un detenuto ha un problema con un altro detenuto lancia la zampa di pollo che è segno di sfida, i due si dovranno prendere a cazzotti finche uno dei due non morirà, nessuna arma e nessun intervento estenro nel combattimento sono ammessi.

 

Evasioni:

Durante il periodo in cui è rinchiuso Michael vi sono stati 4 tentativi di evasione di cui solo una andata a buon fine

  • Sapo riesce a divellere le barre di una cella e a fuggire all’esterno, ma viene ferito a morte da un ufficiale di guardia.
  • Michael e Whistler tentano di fuggire – dalla cella di un altro detenuto attraverso una scala improvvisata – alle 15:13, ora in cui il sole impedisce la visuale alla guardia di turno. Sono obbligati a risalire attraverso la stessa scala appena le nuvole coprono il sole
  • Degli elicotteri – inviati dalla Compagnia – cercano di portare fuori dal penitenziario Whistler, appostatosi sul tetto. Ma Michael impedisce la fuga aggrappandosi alle sue gambe e sbilanciando l’elicottero.
  • L’evasione in finale di stagione preparata da Michael ha successo quando questi cede alle minacce di Lechero, T-Bag e Bellick. I tre vengono scoperti dalla guardie, dando così la possibilità a Michael, Whistler, Mahone e McGrady di fuggire senza problemi, attraverso un buco nella recinzione creato da Sucre.

La Location

 

Dopo lunghe ricerche con l’unico appiglio trovato sul wiki di prisonbreak: http://prisonbreak.wikia.com/wiki/Sona_Federal_Penitentiary

Grazie ai moderni strumenti offerti da zioG (maps), sono riuscito a trovare la reale location del penitenziario!

Si tratta di un vecchio impianto di macello chiamato “Swift & Armor”

Si trova In texas all’angolo fra la 23th e niles street boulevard , l’ho trovata per voi con google maps ed eccovi il link

 

Come potete vedere da queste foto, ci sono ancora i residui del set di PB, le torrette e la recinzione nello specifico.

 

 

Ciò che colpiscie di più è che, solo 2 delle 4 facciate, sono state ristrutturate per girare le scene (vedi 3 foto sopra), le altre risultano completamente color mattone come nella foto che segue:

Altre immagini

 

 

fonti:

http://prisonbreak.wikia.com/wiki/Sona_Federal_Penitentiary

http://it.wikipedia.org/wiki/Prison_Break

http://it.wikipedia.org/wiki/Episodi_di_Prison_Break_%28terza_stagione%29

http://it.wikipedia.org/wiki/Penitenziario_di_Sona

 

foto:

http://www.flickr.com/photos/nkerns/sets/72157603955252189/with/3856912234/

http://www.durangotexas.com/eyesontexas/fortworth/ruins.htm

 

 

su P2Pforum.it

No Comments

Nel “lontano” gennaio del 2010 chiudeva P2Pforum.it il piu grande forum italiano sul Peer to Peer, ma non era solo questo, era una community enorme parliamo di 3.000.000 di Post, 180.000 utenti, 2 Admin, 50 Moderatori , 97 Sezioni, 63 sottosezioni, gli argomenti spaziavano dal supporto ai vari programmi p2p: emule winmx limewire ecc a sport intrattenimento informatica e cose di vita quotidiana.

non era un semplice forum era una comunita intera composta da gente magnifica, sempre disponibile e cordiale

 

Nessuno sa che fine abbia fatto VedoVa_NeRa l’admin, e sono oscuri ancora i motivi della chiusura del forum.

la mia idea e che era diventato un lavoro gestire una community cosi grossa.

 

lo voglio ricordare anche io perche nel breve periodo in cui sono stato un utente mi ha dato molto, e credo abbia dato molto a tutti.

 

per altre info per quel poco che c’e sul web vi rimando a queste 2 pagine:

Collectiontrick dove ci sono alcuni utenti che prima frequentavano il P2Pforum

e questa pagina del wiki linux hostato su p2pforum.it

 

Lo scambio del sapere è potere